Tagliatelle all’uovo all’amatriciana

Ingredienti per 2 persone:

  • 125 gr. di tagliatelle Filotea
  • 60 gr. di guanciale (se proprio non lo trovate, usate la pancetta)
  • 200 ml. di passata di pomodoro (o pomodori pelati a pezzetti)
  • 100 grammi di pecorino di Amatrice
  • sale
  • peperoncino
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva o 1 cucchiaino di strutto
  • cipolla (opzionale)
Assaggia le tagliatelle all’uovo

Preparazione:

In una padella con un cucchiaio di olio (o un cucchiaio di strutto) mettete a soffriggere il guanciale tagliato a striscioline con il peperoncino e la cipolla a pezzetti, se di gradimento. Fate rosolare fin quando il guanciale sarà diventato prima trasparente e poi giallo croccante (ma non bruciato); aggiungete quindi la passata di pomodoro. Lasciate cuocere e insaporire per una decina di minuti, regolando di sale. Nel frattempo cuocete le Tagliatelle Filotea in abbondante acqua salata e bollente, scolatele e versatele in padella con il sugo all’ amatriciana aggiungendo, un po’ alla volta, il pecorino grattugiato. Impiattate e servite la vostra amatriciana con un’altra spolverata di pecorino. Buon appetito!

N.B. L’olio o lo strutto non sono necessari; il grasso del guanciale, rosolando, si scioglie e sopperisce a questa mancanza. La ricetta dell’amatriciana di Amatrice non prevede la cipolla che è invece prevista nella ricetta dell’amatriciana della cucina romana; purismi a parte, mettetela o no seguendo il vostro gradimento!

Buon appetito!

Ringraziamo Dany, foodblogger toscana di www.ideericette.it autrice della ricetta realizzata con la nostra pasta all’uovo e della foto.

2018-01-16T12:03:28+00:00 18 dicembre, 2013|Ricette|