Fettuccine con cavolo rosso e gamberoni

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di fettuccine Filotea
  • 1 piccolo cavolo rosso
  • 8 gamberoni
  • Olio extra vergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • Sale
  • pepe
  • peperoncino
Assaggia le fettuccine all’uovo

Procedimento:

Lavare una decina di foglie di cavolo e metterle a bollire in almeno 1 litro di acqua fredda per circa 30 minuti.
(Il cavolo una volta cotto si scola e può essere usato per arricchire un passato di verdura o gustato in insalata condito con una semplice vinaigrette).
Il brodo servirà per la cottura della pasta.

Tritare finemente uno spicchio d’aglio e soffriggerlo delicatamente in olio extra vergine di oliva, in una padella ampia (wok) che consenta di saltarci la pasta.
Aggiungere 4 gamberoni puliti dal carapace e dal filo intestinale, unire 4 di foglie di cavolo (quello crudo) tagliato a listarelle sottilissime, far insaporire, salare e unire il peperoncino.
Appena il brodo di cavolo (un po’ strano… di colore blu!) bolle, salare e buttare la pasta.

In una piccola padella far soffriggere leggermente uno spicchio di aglio tritato ed aggiungere i 4 gamberoni lavati e privati del filo intestinale, ma con il carapace, farli cuocere 2/3 minuti, salarli, peparli e lasciarli in caldo.
Appena la pasta è cotta, saltarla nella padella grande, aggiungere il liquido prodotto dai gamberi, far ritirare e servire.
Impiattare guarnendo ogni piatto con un gamberone.

Buon appetito!

Ringraziamo Sabrina Fattorini foodblogger fiorentina di architettando in cucina autrice della ricetta e della foto realizzate con la nostra pasta all’uovo.

2018-01-15T11:08:39+00:00 3 marzo, 2014|Ricette|