Pappardelle ai porcini con castagne e speck

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr di pappardelle ai porcini Filotea
  • 15 castagne lesse
  • 1\2 cipolla tritata
  • 200 gr di speck a dadini
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • 1 foglia di salvia
Assaggia le pappardelle all’uovo

Preparazione:

Incidere le castagne sulla parte piatta da un lato all’altro della buccia, nel senso della larghezza con un taglio o una croce. Mettete le castagne in una pentola, copritele completamente di acqua fredda, unite volendo degli aromi di vostro gusto (alloro o semi di finocchio) e fate cuocere le castagne per circa un’ora e mezza. Eliminate la buccia e la pelle interna, quindi sbriciolatele.

In un ampia padella soffriggete a fuoco basso la cipolla finché non sarà imbiondita. Aggiungete anche lo speck tagliato a dadini e continuate la cottura per altri 5 minuti. Aggiungete le castagne sbriciolate con le mani e fate insaporire aggiungendo due cucchiai di acqua di cottura della pasta.

Nel frattempo cuocete le pappardelle ai porcini in abbondante acqua salata, scolarle al dente e saltarle un minuto in padella con il condimento.

Servire ben caldo accompagnando con una fogliolina di salvia fresca.

Buon appetito!

Ringraziamo Erica Ferreri, Foodblogger toscana di www.ogniricciounpasticcio.com, autrice della ricetta realizzata con la nostra pasta all’uovo e della foto.

2018-01-16T12:29:49+00:00 20 novembre, 2013|Ricette|