FETTUCCINE ALLA PAPALINA

“La sfoglia deve essere ruvida, deve trattenere il condimento, lo deve stringere in un abbraccio senza tempo e non farlo scivolare via. Soprattutto quando la ricetta è semplice, con pochi ingredienti come le fettuccine alla Papalina”.

La blogger Monica Pennacchietti consiglia di utilizzare le nostre fettuccine per ottenere un risultato simile a quello che si otterrebbe tirando la sfoglia a mano col mattarello.

La ricetta che propone è quella di Fausto Simmi, figlio di Ceseretto, la fonte più attendibile per risalire alla vera Papalina.

Ingredienti per 3 persone:

  • 400 g fettuccine
  • 4 uova
  • 150 gr di prosciutto crudo
  • burro
  • cipolla
  • parmigiano grattuggiato
Assaggia le fettuccine

Procedimento

Fai soffriggere in un tegame, con burro e cipolla tritata, il prosciutto crudo tagliato a dadini. Fai cuocere le fettuccine in abbondante acqua salata.

Batti le uova insieme al formaggio grattugiato. Scola le fettuccine, rimettile in pentola e versa il soffritto con il prosciutto.

Fai mantecare per qualche istante e aggiungi le uova battute. La fiamma deve essere bassa. Continua con delicatezza la tua mantecatura.

Servi subito e aggiungi se vuoi pepe fresco di mulinello.

Buon appetito!

Ringraziamo Monica Pennacchietti, Foodblogger del sito https://lemporio21.blogspot.it/, autrice della ricetta e della foto realizzate con le nostre Fettuccine Filotea.
>facebook

2018-03-14T10:58:07+00:00 13 marzo, 2018|Ricette|